Sylvie Moreau

Champagne Sylvie Moreau - Cuvee Racines Brut Tradition

€47

    Vitigni  50% Pinot Meunier, 30% Chardonnay, 20% Pinot Noir

    Affinamento  36 mesi sui lieviti

    Dosaggio  7 g/l 

    Categoria Produttore  RM

    Volume alcolico 12%

    Formato  0,75 l

    Composizione dei terreni, argilla, limo argilloso e sabbie di silice, con poca presenza di calcare; situai nei comuni di St-Euphraise, Lagery, Courmas Note, La Cuvee è composta al 60% da vino base del 2016 e dal 40 % di vini di riserva ottenuti col metodo Solera dal 1963. (almeno un anno in cantina prima della vendita)

    Sylvie Moreau a Saint-Euphraise-et-Clairizet Maison caratterizzata da una storia tutto sommato recente. Nel 1962 il padre di Sylvie, André, decise di piantare le prime vigne nel comune di St-Euphraise et Clairizet e nel 1973 diede alla luce le prime bottiglie.

    Nel 1991, poi, le redini passano a Sylvie ed al marito Olivier.

    Da allora vi è stata sempre più attenzione ad una viticoltura ragionata, in considerazione delle mutate condizioni ambientali e allo sfruttamento ottimale delle caratteristiche dei territori e delle tipiche condizioni climatiche.

    La Maison Sylvie Moreau attualmente realizza la propria produzione di Champagne attraverso vigne collocate in diversi villaggi (St-Euphraise, Lagery, Courmas, Chaumuzy, Trelou sur Marne e Vincelles) con il risultato di ottenere prodotti con caratteristiche uniche.

    St-Euphraise et Clairizet, con la sua esposizione a Sud, si caratterizza per terreni argillosi e calcarei, freddi e con pendenze per la maggior parte moderate (anche se in minima parte molto ripidi). Ciò consente alla vite di preservare un ottimo equilibrio sia in termini di acidità che aromaticità.

    A Lagery, piccolo comune della Marna, viene coltivato unicamente Pinot Noir. La vite è esposta a forti gelate invernali, mantenendo una buona freschezza durante il periodo estivo.

    Diverso è il discorso per Courmas dove, grazie all' esposizione al sole per una buona parte della giornata e alle caratteristiche del terreno, la raccolta dell'uva avviene a piena maturità con significativi apporti ai vini di zuccheri e aromaticità.

    A pochi chilometri da St-Euphraise troviamo Chaumuzy il cui terreno umido e argilloso risulta particolarmente indicato per la coltivazione del Pinot Meunier.

    Infine nei villaggi di Trelou sur Marne e Vincelles, in terreni argillosi e caratterizzati da una forte ripidità, avviene la coltivazione dello Chardonnay.

    SELEZIONE LUNA WINE