Taittinger

Champagne Taittinger - 'Comtes de Champagne' 2006

Prezzo normale €145,00 Prezzo in offerta €131,00

Vitigni  100% Chardonnay

Affinamento  non meno di 8 anni sui lieviti

Dosaggio  9 g/l

Categoria Produttore  NM

Formato  0,75 l

 

Al naso troviamo un bouquet ricco che spazia tra note di pasticceria, di erbe aromatiche, di agrumi, di tostature, di mineralità. Ha una bella complessità, eleganza e freschezza.

In bocca è cremoso, vivace ed elegante con buona mineralità. Un frutto ricco e persistente, che si distende verso un finale leggermente speziato.

Uno champagne di perfetto equilibrio, ma anche potente, autorevole ed elegante.

Tra i grandissimi champagne, quelli che abbinano la natura di grande vino a un’aurea mitica.
Il blanc de blancs di punta di Taittinger, il Comtes de Champagne, venne creato nel 1952 per onorare i Conti di Champagne, che diedero grande benessere alla regione intorno all’anno 1000 e la cui residenza fa parte da tempo delle proprietà Taittinger.
È uno champagne d’eccellenza, è un Grand Cru raffinato e grandissima longevità, prodotto in circa 200.000 bottiglie nelle annate più favorevoli.

La fermentazione avviene a 16°C in moderni tini di acciaio, una parte dei vini (5%) è elevata in barrique (di cui il 20% nuove, il 20% di primo passaggio e così via) per quattro mesi. Dopo l’imbottigliamento, il vino va a maturare nelle antichissime cantine sotto i resti dell’abbazia di Saint-Nicaise, dove ha tutt’ora sede la maison, e qui vi rimane per 10 anni sui lieviti.
Dopo il rémuage manuale e il successivo dégorgement, lo champagne è dosato a circa 9 g/l. Un valore un po’ alto sulla carta, ma poi assaggiando il vino in realtà questa teorica dolcezza non si nota e questo denota l’effettiva grandezza di questa bollicina.