'Ronco delle Mele' Sauvignon 2019  -  Venica & Venica
'Ronco delle Mele' Sauvignon 2019  -  Venica & Venica
'Ronco delle Mele' Sauvignon 2019  -  Venica & Venica
Venica & Venica

'Ronco delle Mele' Sauvignon 2019 - Venica & Venica

Prezzo normale €34,00 Prezzo in offerta €29,90

Denominazione  Collio DOC 

Vitigni  100% Sauvignon 

Regione  Friuli Venezia Giulia

Gradazione  13,5% vol

Formato  0,75 l

 

Profumi intensi ed eleganti di fiore di sambuco, uva spina, foglia di pomodoro, peperone verde, bosso e cedro, sentori agrumati di lime e pompelmo, toni minerali di pietra focaia e leggere note affumicate.

Il sorso rispecchia il naso nella tipicità della foglia di pomodoro, nelle sensazioni agrumate e nell’acidità e sapidità. 

Persistente e di grande equilibrio. Il finale è lungo, vellutato e morbido.

Il vigneto Sauvignon Ronco delle Mele si trova all’interno della DOC Collio. E’ orientato verso le Alpi Giulie con vista sul ghiacciaio del Canin ed un’altitudine massima di circa 150 m sul livello del mare.

Nonostante la sua limitata estensione di circa due ettari, è necessario raccogliere le uve a mano  in momenti diversi, a causa dei microclimi che si creano tra i filari per la presenza boschiva e le differenti esposizioni alla luce solare e alla brezza proveniente da nord.

Successivamente alla raccolta sono macerate per circa 20 ore ad una temperatura di 11°/12° C in appositi contenitori, protette dall’ossigeno con sistemi innovativi mediante il riciclo della propria carbonica di fermentazione, al fine di ridurre l’apporto di antiossidanti.
Il mosto fermenta e affina sui lieviti per 5 mesi sia in grandi botti di legno da 20/27 HL (per il 20%) sia in contenitori di acciaio (per l’80%). Si procede all’imbottigliamento tra marzo e giugno.

La cantina Veniva & Venica viene gestita dalla famiglia da generazioni, dai nonni Adelchi e Daniele. Poi i sucessori Giorgio  e Gianni con le mogli e i figli. Nel corso del tempo la professionalità, il rispetto del territorio, l’aspetto architettonico dell’Azienda hanno  portato i vini a livelli interessanti. Sono vignaioli autoctoni che stimano e s’impegnano a far esaltare le proprie tradizioni con la continua ricerca ed innovazione. Credono che sia necessario interpretare al meglio il rapporto tra uomo e ambiente e si può ricevere il massimo solo se si dà il massimo.