Vie di Romans

Friuli Isonzo DOC 'Ciampagnis' Chardonnay 2018 - Vie di Romans

€20 €22

Denominazione   Friuli Isonzo DOC

Vitigni  100%  Chardonnay

Regione  Friuli Venezia Giulia

Gradazione  13,5% vol

Formato  0,75 l

Al naso le note floreali, di giglio, gelsomino e caprifoglio, si mischiano a sentori di frutta a polpa bianca e agrumi.

Al palato morbido, equilibrato, si confermano i sentori fruttati del naso. Finale fresco e persistente. Al palato è di corpo medio, senza sbavature, con un sorso contraddistinto da una bella vena sapida. 

Il "Ciampagnis” di uve Chardonnay è un vino che porta con sé la bellezza dell’area friulana dell’Isonzo, all’interno della quale opera, da più di cent’anni, la cantina Vie di Romans. Una bottiglia dove dominano i profumi fruttati, che aprono a una beva sapida, molto scorrevole in fase di degustazione. Da provare con un menu a base di pesce, per concedersi una serata di grandi soddisfazioni all’insegna di un ottimo bianco friulano.

Le viti di questa varietà crescono all’interno di terreni poco profondi, caratterizzati da un colore tipicamente rossiccio, dovuto alla presenza di ossidi di ferro e alluminio. Gli acini, accuratamente selezionati fermentano in contenitori d’acciaio, dove poi proseguono l’affinamento sui lieviti per 8 mesi. Al termine di questo periodo si iniziano le operazioni di imbottigliamento, e il vino rimane a maturare in vetro per altri 11 mesi prima della messa in commercio.

L’ennesima chicca realizzata dalla cantina friulana Vie di Romans, su cui le principali riviste di settore, italiane e internazionali, non hanno difficoltà a convergere con punteggi davvero degni di nota.

Il Signor Gallo sostiene che attraverso un'intima consapevolezza dell'ambiente, l'uomo può compiere il primo passo nell'orchestrare gli strumenti della viticoltura verso un obiettivo preciso. L'uomo si posiziona così al centro del processo, scoprendo il suo ruolo sia come creatore che come parte di un mondo molto più grande di lui, che alla fine si ritira nel mistero. L'interfaccia, il dialogo, dell'uomo e della terra, dell'uomo e il linguaggio articolato del mondo creato, tira fuori da sé qualcosa di nuovo e diverso, di singolarmente complesso e meraviglioso. 

SELEZIONE LUNA WINE